lunedì 31 agosto 2009

IL BARATTOLO DELLA VITA....









Un professore, davanti alla sua classe di filosofia, senza dire parola prende un barattolo grande e vuoto di maionese e procede a riempirlo con delle palle da golf.Dopo, chiede agli studenti se il barattolo è pieno.Gli studenti sono d'accordo e dicono di si.Così il professore prende una scatola piena di palline di vetro e la versa dentro il barattolo di maionese.Le palline di vetro riempiono gli spazi vuoti tra le palle da golf.Il professore chiede di nuovo agli studenti se il barattolo è pieno e loro rispondono di nuovo di si.Poi il professore prende una scatola di sabbia e la versa dentro il barattolo.Ovviamente la sabbia riempie tutti gli spazi vuoti e il professore chiede ancora se il barattolo è pieno.Questa volta gli studenti rispondono con un si unanime.Il professore, velocemente, aggiunge due tazze di caffè al contenuto del barattolo ed effettivamente, riempie tutti gli spazi vuoti tra la sabbia.Gli studenti si mettono a ridere in questa occasione.Quando la risata finisce il professore dice : "Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita. Le palle da golf sono le cose importanti come la famiglia, i figli, la salute, gli amici, l'amore; le cose che ci appassionano. Sono cose che, anche se perdessimo tutto e ci restasse solo quello, le nostre vite sarebbero ancora piene. Le palline di vetro sono le altre cose che ci importano, come il lavoro, la casa, la macchina, ecc. La sabbia è tutto il resto: le piccole cose. Se prima di tutto mettessimo nel barattolo la sabbia, non ci sarebbe posto per le palline di vetro ne per le palle da golf. La stessa cosa succede con la vita. Se utilizziamo tutto il nostro tempo ed energia nelle cose piccole, non avremo mai spazio per le cose realmente importanti. Fai attenzione alle cose che sono cruciali per la tua felicità : gioca con i tuoi figli, prenditi il tempo per andare dal medico, vai con il tuo partner a cena, pratica il tuo sport o hobby preferito. Ci sarà sempre tempo per pulire casa, per riparare la chiavetta dell'acqua. Occupati prima delle palline da golf, delle cose che realmente ti importano. Stabilisce le tue priorità, il resto è solo sabbia."Uno degli studenti alza la mano e chiede cosa rappresenta il caffè. Il professore sorride e dice: "Sono contento che tu mi faccia questa domanda.E' solo per dimostrarvi che non importa quanto occupata possa sembrare la tua vita, c'è sempre posto per un paio di tazze di caffè con un amico.

24 commenti:

ki@r@ ha detto...

Bellissima... senza parole...
Baci Chiara

Raffaele ha detto...

Buon Giorno Assai Carissima Bella FruFruPina,
bellissima la metafora morale e vorrei aggiungere qualcosa che trascende la realtà normale della materiale su cui siamo immersi perché la prospettiva cambia se si considera la teoria degli IPERSPAZI, delle SUPERSTRINGHE e dei FRATTALI in cui siamo immersi come aggregazioni di atomi con forze attrattive, forze coercitive della forma biologica , mentre la vera essenza è lo non forma, l'energia, lo spirito immortale di cui siamo parte.

L’UNICA FORZA, L’AMORE CHE UNISCE INFINITI MONDI, INFINITI UNIVERSI E LI RENDE VIVI scriveva il grande Giordano Bruno che questa nostra chiesa con tanta inconsapevolezza ha bruciato non sapendo che era anche GESU’ RITORNATO TANTE VOLTE IN QUESTA TERRA camminando vicino, nello stesso sentiero degli uomini così come aveva detto: SARO’ CON VOI FINO ALLA FINE DEL MONDO’

Questa meravigliosa energia che scaturisce da ogni cosa e soprattutto anche da ogni benevolo cuore è condensabile in una sola parola, AMORE. Anche la scienza oggi sta verificando questa indefinibile forza perché l'unica Forza che unisce infiniti universi è quella che la fisica oggi ha scoperto e chiamato «DEBOLE»: è l'altro lato, IL LATO LUMINOSO della Forza Elettrodebole, riconosce la fisica oggi; il lato che l'essere umano sente come amore, eros, emozioni, anelito al rispetto, la giustizia e la dignità di tutti, nessuno escluso. Noi, umani, SIAMO GLI ARTEFICI DELLA REALTA’; comprendere entrambi i due lati della Forza Elettrodebole, OSCURO E LUMINOSO, è ricomporre la propria integrità tra EROS E PSICHE. La divisione esterna tra gli uomini nasce infatti dalla divisione interna, dettata da una falsa morale imposta che pretende di dividere il «bene» dal «male». L’ANGELO e il DEMONE. Per una legge universale, per la legge dell’EQUILIBRIO IL LATO OSCURO E’ INVINGIBILE SE LO SI COMPATTE, MA SVANISCE SE LO SI COMPRENDE.

La conoscenza di sé, di tutte le proprie porzioni inconsce, subconsce, cioè aliene di se stessi è il «segreto» per far svanire il lato oscuro. Oggi gli alieni stanno diventando una realtà pubblica. Ciò scatena la follia del lato oscuro, il potere che opprime con la paura. Il vero terrore del lato oscuro non è il «nemico» di turno, ma l'Apocalisse, cioè la RIVELAZIONE che il mondo che vediamo è solo uno degli infiniti mondi. E l'unità degli infiniti mondi, esterni e interni, è la Forza, l'Amore, la Vita che fa svanire il lato oscuro, come neve al sole. Basta non avere paura e rispettare la Vita. E bastano pochi, per aiutare tutti, perché la Vita è una Forza immane, la Forza che la fisica chiama «debole», infinitamente superiore a tutte le risorse finora conosciute.

Credetemi, quando nel proprio cuore, nella propria mente si unificano religione pensiero filosofico, scienza classica e nuova scienza che si basa sulle teorie insiemistiche, sulle teorie olografiche delle Apparenze, sulle teorie della Psicobiofisica e della nuova Quantistica; si aprono nuovi portali che ci fanno capire anche se frammentariamente la Metafisica delle Cause Prime.

Quelle verità che sono state espresse in forma simbolica, in forma esoterica ed exoterica in tanti testi antichi, in tante sacre scritture, sia occidentali che orientali che ci rapportano a quella analogia, a quella corrispondenza, a quella distanza dall’uomo a DIO che in verità è la stessa di quello che rapporta con il nostro Sé interiore. Sembrerà strano ma di sicuro, oggi la scienza e l’analisi comparata ci avvicina molto per comprendere la legge che regola e lega la legge di separazione / congiunzione (solve et coagula).

E’ l’ascensione alchemica nel cammino dell’Uomo verso l’infinito dove Natura e Dio, Materia e Spirito finiscono per coincidere nell’UNO.

stella ha detto...

Bellissimo post, ce l'ho pronto da alcuni giorni.
Bacio

UIFPW08 ha detto...

Sagace, ottima riflessione.. amavo la professoressa di storia e filosofia.. era molto brava ma di caffe.. nemmeno il profumo. Bel post brava Fru. Ciao

Anto e Paolo ha detto...

Ciao tesoro! Un bacione grande e un buon inizio di settimana!!! Kiss

Viviana r ha detto...

Buona sera Fru Fru Pina, avevo già letto queste belle e sagge parole in un altro blog ma non me le ricordavo più, grazie per avermele ricordate con il tuo post.
Buona vita, Viviana

Michele ha detto...

bel post ma purtroppo gia' letto da Stella
comunque resta bello lo stesso
ciao
Michele pianetatempolibero

NERO_CATRAME ha detto...

complimenti.riflessivo.
Un saluto.

Pupottina ha detto...

ciao cara Fru.
che strano tempo che c'è da me: un po' diluvia ed un po' fa più caldo di prima....
oggi è già iniziato un nuovo mese, speriamo rinfreschi...
buon proseguimento

lella ha detto...

ciao frufrù
le tue profonde riflessioni sono anke le nostre,sempre....grazie a te!
Lella

LaMimo ha detto...

hola fru :)
io sto bene e tu?

bellissimo questo tuo pensiero del barattolo.. devo assolutamente presentarlo alla mia classe di materia specifica filosofia, credo ne rimarrebbero sbalorditi :)

ti auguro una buona giornata
la mimo

Guernica ha detto...

Post inteso!
Mi è piaciuto Fru :)
Sicuramente apre al strada a molte riflessioni.Alcune cose smbrano scontate ma poi non lo sono in effetti...

Un bacione!

Marianna ha detto...

BELLISSIMO POST COMPLIMENTI ...
UN ABBRACCIO FRUFRU!

Veggie ha detto...

Parole assolutamente bellissime e quantomai vere!
L'amicizia è la cosa più importante di tutta la vita, quella che la riempie e gli dà un senso...
Davvero bisogna sempre cercare di trovare anche solo pochi minuti per gli amici veri...

Clelia ha detto...

a volte qualcuno prefersce stirare o ramazzare casa piuttosto che stare con le amiche... che tristezza!

Clelia

frufrupina ha detto...

Ciao Chiara,ben trovata...grazie tesoro,questa riflessione l'ho letta tante volte in diversi blog,ne ho voluto fare anch'io un post per poter dare a tutti voi la posibilità di leggerla....Un bacione.

frufrupina ha detto...

Stella tesoro!!lo stesso post?sulla stessa linea d'idee?scherzo...è sempre bello leggere e rileggere questa riflessione...un bacione grandeee!

adamus ha detto...

Ciao Fru, felicissimo di ritrovarti e rileggere i Tuoi bellissimi post!
Buona serata.

frufrupina ha detto...

Maury...dolce amico mio...wowww!!che sentono le mie orecchie??amavi la professoressa di storia e di filosofia?ah però!!ma dimmi:aveva fabbrica di caffè???ahahaahah!!scherzo dolcezza!Bhe con te non uno ma un'inifinito di caffè prenderei!smacks!

Gianni ha detto...

Nota vera...un pò triste. Il ridimensionamento della follia del voler provare, della mancata saggezza, dello sperimentare volendo rischiare ed investendo per questo il proprio tempo. Eppure verità vera mai confutabile. Solo che si lasci alla vita la bellezza della scoperta dopo aver giocato su sé stessi, la saggezza derivante dall'empirismo, esperienze fatte, lezioni apprese...ma chi poi ha conosciuto questa saggezza, l'ha poi imparata mnemonicamente o dalla sua vita vissuta e sulla sua pelle? Concordo pienamente e in maniera convinta...per esperienza...sul tuo scritto, ma ho imparato a mie spese, facendo gli errori che ho fatto e sanguinando molto.
Un abbraccio.

Due Penny ha detto...

Bellissimo post....
Se ti va di passare da noi potrai ritirare un premio che ti abbiamo assegnato ;)

simona la cugina lontana ha detto...

queste parole mi fanno molto riflettere... bellissimo post,complimenti!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Pina,tutto bene?Miryam oggi ha fatto l'ecografia,è femmina!!sono al settimo cielo!Piccola...per quella questione,sii serena e non dare modo di farti mettere i piedi in testa da nessuno!tranquilla tutto sottocontrollo.Questa storiella la conoscevo già tesoro,ma rileggerla fà sempre bene.Ottima scelta!sei grande!Un bacione da me e Miryam.

Cris.

zoé ha detto...

splendida .. :)
un bacione.