giovedì 12 novembre 2009

LA SOLITUDINE
















La solitudine è bruttissima...non lasciamo gli anziani soli a stessi...non dimentichiamoci di loro.Una carezza,un bacio,un sorriso dolce,una frase dolce aiuta tanto....non ci costa nulla...Trovare il tempo SEMPRE per loro!sempre.!al cinema ci andiamo?al pab ci andiamo?al parucchiere e dall'estetista ci andiamo?dall'amica ci andiamo a pettegolare?e questo ci costa tanto tempo e denaro!però lo facciamo!!!Loro meritano tutta la nostra attenzione....sono fragili e indifesi come bimbi,L'amore non si paga!ma l'oro pagano tanto con la solitudine e la sofferenza!ho visto tanti anziani e nonnine abbandonate a se stessi in parchi da soli a piangere...nonnine che con una busta di spesa pesante che io ho aiutato di cuore...nonnine che cercano un d'affetto...straziante tutto ciò...allora mi chiedo:Perchè passeggiare con l'amico,o con il cane nel parco,o con il collega e dedicare un di tempo a loro no???Arriveremo anche noi a quest'età prima o poi...Riflettiamo.

19 commenti:

Aglaia ha detto...

bellissimo invito!
sai purtroppo in troppi si pensa sempre che succederà agli altri....
ma come disse una canzone...gli altri siamo noi...prima o poi tutto torna!

Sara ha detto...

Cara frufrupina,parole sante è
vero la solitudine per certi anziani magari anche ammalati è
davvero triste,hai ragione..
se si puo rinunciare a qualche frivolezza e dare un aiutino..
un caro abbraccio .nonna di Sara.

angelo battaglia ha detto...

Verissimo, come in un film,già visto,vissuto e ...... ciao un abbraccio Angelo.

enrica ha detto...

Cara Fru,

ho vissuto questa esperienza molto da vicino quando sono tornata dai miei per via della malattia di mio padre. Ad 87 anni era ancora lucidissimo ma il suo corpo non stava più al passo con la sua mente ed era circondato da persone superficiali ed ignobili che lo trattavano come un incapace. L'umiliazione, il senso di sconfitta, la vulnerabilità che ho letto nei suoi occhi mi hanno convinta a lasciare il mio lavoro dopo oltre 20 anni, la città in cui vivevo e la la mia casa per dedicarmi a lui con tutta me stessa fino a quando è giunto il suo tempo e con un sospiro se ne è andato verso lidi migliori.

L'anno passato con lui lo conservo tra i miei ricordi più preziosi.In una speciale cassaforte privata nel mio cuore. I suoi sorrisi, il calore del suo amore, la sua acuta intelligenza sono stati un dono per me più grande di qualsiasi altra cosa questa vita mi abbia dato fino ad ora. Mi ha consegnato i suoi segreti come si fa con un'amico fidato, quei segreti che non ha voluto confessare al prete ed io mi sono sentita onorata da tanta fiducia. Gli uomini sono uomini, qualunque sia la loro età. Le condizioni del loro corpo non cambiano l'essenza di ciò che sono né tantomento la loro dignità ed il loro orgoglio.
Nessuno ha più osato trattare mio padre da "vecchio incapace" quando gli ero al fianco, la ferocia che leggevano nel mio sguardo era sufficente a farli tornare in sè prima di aprire bocca. Sono orgogliosa di questo più di quanto io lo sia per tutte le conquiste nella mia vita.
Grazie per questo post, Fru. Non è un cliché, non è scontato.
Serena notte amica mia.

Stefano Bedeschi ha detto...

buona giornata, bellissima ...
un bacio ...

_Michele ha detto...

lo vedo in questi giorni con la mia signorina di 90anni, mia nonna
E'stata operata al femore ma il problema non e' li
bisogna tenerla 'viva' altrimenti si chiude non mangia
dice che vuol morire
la solitudine e' una gran brutta bestia!

ciao Michele pianetatempolibero

ets ha detto...

la solitudine uccide...

evergreen ha detto...

Grazie per questo post delicato e sensibilissimo, delicata Fru!

Neve ha detto...

ho lavorato come volontaria in un ricovero per anziani..una prigione di occhi tristi e solitudine, eppure hanno molto da raccontare, a chi li vuole ascoltare.
bacio

Auryn ha detto...

è vero. bravissima.

Martin ha detto...

Hai ragione, dovremmo stare un po' di più in compagnia dei nostri anziani: loro ci hanno già dato tanto...
Ciao, Martin

Roberta ha detto...

Grrrrrrrrrrrrrrrrr....i primi sono i familiari stessi! Spesso è proprio vero che si riceve più amore dagli estranei! Un abbraccio dolcissimo

UIFPW08 ha detto...

Stento paura per un futuro incerto. Siamo tutti noi obbligati a seguire la strada della vita fino in fondo, fino alla fine. La solitiudine nell'anziano è un gioco con il quale si fa piano piano amicizia, con il quale si riflette fino alla pazzia.. E' sempre poco cio che faccio per loro, ma almeno posso dire ho provato...

Guernica ha detto...

Come si dice?
Quel che sei sono stato, quel che sono sarai...
Mio nonno lo diceva sempre...ed era un gran saggio!:)

Poeslandia ha detto...

Bene bene, felice di leggere, che non sono solo io scrivere a babbo natale... per non dimenticare gli anziani... :-)
un abbraccio cara fru
serena finesettimana a te
lisa

Calliope ha detto...

Le persone anziane, in termini di umanità hanno tanto da insegnarci.
E parlo per esperienza.
Ti arricchiscono ad ogni secondo ed è da spreconi non approfittare di simili tesori.
Non costa niente sorridere, aiutarli e fare buone azioni per loro.

Ciao Pina un bacione.

Il Massimo ha detto...

Hanno già detto quasi tutto e concordo con tutte le belle parole del post e dei commenti. Io mi sto avvicinando a quel periodo e chissà ...
Ciao e buona notte.

PuntoCroce ha detto...

Ets ha perfettamente ragione: "La solitudine uccide" e questo vale, purtroppo, a qualsiasi età...
Un abbraccio e un buon fine settimana, ciao
Maria Rosa

frufrupina ha detto...

@Aglaia
Dolcissima è vero ciò che dici,siamo egoisti...questa è la vertità.Un caro abbraccio.


@Sara.
Dolcissima Gianna,la solitudine è brutta per tutti,ma per gli anziani è attroce...sono fragili è indifesi come bambini,basta poco per stargli vicino e dedicare loro il nostro tempo.Ti abbraccio cara.

@Angelo.
Ciao Angelo,è un vero piacere averti qui da me,purtroppo questa è la realtà...è brutta,ho visto io personalmente nonnine sole al parco,piangono sedute su una panchina...delle volte le vedi li che parlano da sole,o che cercano nel tuo sgurdo un conforto.Al supermercato,con buste pesanti di spesa...nessuno con loro che li possa aiutare...alora mi chiedo:perchè?perchè lasciarli soli?dedichiamo loro più attenzione...in fondo loro ci hanno dato la Vita.Un caro abbraccio.

@Enrica.
Cara Enrica,sei di una bontà e una dolcezza unica tesoro.Gl'incapaci son quelli che giudicano...quello che hai fatto per tuo padre è nobile,ci nascondiamo in tante maschere per apparire,ci sono persone tra i quali parenti che al momento sembra che ti diano il mondo le stelle,poi?poi,quando hai bisogno di aiuto cercano mille scuse,mille motivi per ignorare...che sia un padre,o una madre,un nonno o una nonna...non si lasciano mai soli...sopratutto nel momento del bisogno...si cerca di stargli vicino più di prima...Cè gente che ho conosciuto personalmente,che se ne sempre infischiata di poter aiutare o far compania ad una madre,un padre,un nonno una nonna.Con sempre:HO DA FARE,NON TEMPO,E CHE DEVO ANDARCI A FARE IO,ECC.poi magari quando si avvicinano le feste,sono li che cercano i regali,o qualche moneta per la pizza,NO!non è così che si fà!questa è cattiveria...Enrica,anch'io come te ho acudito i miei nonni insieme ai miei genitori,nessun'altro figlio voleva prendersi cura di loro,abitavamo fuori paese mia madre con mio padre decisero loro di trasfersi dai miei nonni per accudirli,ricordo quei momenti...rcordo i sorrisi con i miei nonni,le storielle,le passeggiate,le sofferenze fisiche...sino il giorno che il Signore se li è portati in cielo.Io lo rifarei,sono disposta a rifarlo...Io ti ammiro tanto Enrica,e il tuo papà da lassù sarà fiero di te.Porta con te sempre questo grande tesoro nel tuo cuore...ti adoro.Un caro abbraccio.


@Stefano.
Grazie infinite Stefano.


@Michele.
Caro Michele,la solitudine è bruttissima...cercate di stargli vicino.Ti abbraccio.


@Ets.
E' vero...ma si può fare qualcosa,basta volerlo.Ti abbraccio.


@evergreen
Caro Ever,ti ringrazio per i tuoi complimenti.Dolce giornata.

@Neve.
Ciao dolcissima...Neve,è davvero triste gurdare la solitudine di questi anziani.Un caro abbraccio piccola.

@Auryn.
Ciao tesoro,verissimo si...grazie infinite.Un caro abbraccio.

@Martin.
Verissimo...loro ci hanno dato tantissimo.Un abbraccio.

@Roberta.
Tesoro,hai perfettamente ragione.Un bacione stella.

@UIFPW08
Maurizio,volere e potere...se si vuole si può dare di più...un caro abbraccio.Serena giornata.

@Guernica
Tesoro e il tuo nonno diceva bene...Un caro abbraccio.

@Poeslandia
Cara Lisa,non solo a Natale tesoro...sempre.Ricordiamo che bisogna sempre pensare a loro.Un abbraccio.

@Calliope
Tesoro quanto hai ragione...vero gioia hanno tantissimo da insegnarci...e non costa nulla dedicar loro il nostro tempo...una carezza,un sorriso.Ti voglio bene tesoro.

@IL Massimo.
Massimo...cerca di godere per ora di queste giornate,e degl'anni che il Signore ci dona...domani si vedrà...un caro saluto.

@PuntoCroce
Maria Rosa,hai ragione tesoro...la solitudine si ha in tutte l'età...ma noi giovani abbiamo la forza di affronatare,loro no...basta poco gioia.Ti abraccio.