domenica 14 marzo 2010

13 FEBBRAIO...GIORNO STRAORDINARIO!!

Ore 1 di notte....sono pronta!
prendo i bagagli e vado alla stazione....
Destinazione?
.
.
.
ROMA!
.......
Sono in treno....emozionata....
ma resto serena....
devo farlo....
.
.
.
il treno ....
passano ore...
4 lunghe ore.......
......
il silenzio in quel vagone mi tormentava....
.
.
.
ma ero puntata ad un unico obbiettivo
.
.
.
TU
.......
Sono arrivata a Roma!
.....
STO VENENDO A PRENDERTI....
.
.
.
.
PAPA'.

11 commenti:

lella ha detto...

ciao tesoroooooooo
che piacere risentirti!!!!!!
Sono corsa subito a salutarti dopo che ho letto il tuo messaggio.In questo periodo,tanto pr cambiare,son presa da parecchie cose,cose importanti che devo portare a termine e non riesco a dedicare troppo tempo al blog.Volevo almeno salutarti,darti il bentornata con la speranza di risentirti presto e.......ti raccomando:sempre in forma!!!!
un bacione
Lella

Vanessa ha detto...

bellissima esperienza.. ^^..

bacioniiiiiiii <3

Pupottina ha detto...

ciao Fru
bentornata!
la tua assenza dal mondo virtuale si è molto sentita. ci sei mancata!!!

^_______________^

UIFPW08 ha detto...

Le emozioni forti che regala la vita sono infinite, l'affetto di un padre molto, molto di più.
Un abbraccio forte
Maurizio

evergreen ha detto...

Bentornata, carissima Giusy!

Stefano ha detto...

Ciao Frufrupina
Grazie per esseere passata dal mio blog. Ti abbraccio, Stefano di Semplici Conversazioni

Tomaso ha detto...

Cara Frufru-Pima-oppure Giusy!
l'emozione che esprimono le tue parole vanno oltre all'amore che uno cerca con trepitazione il proprio papà, sono felicissimo per te, ti auguro di recuperare ciò che il destino ti aveva privato prima.
Con vera emozione ti abbraccio fortemente.
Tomaso

Pupottina ha detto...

buon martedì ^_______^

Raffaele ha detto...

Ciao Carissima Dolcissima Giusy,
nel tuo prezioso essere interiore tutto sboccia come un prezioso raro profumato fiore per quel dolce sentire, per quel dolce capire dove l’intelletto è il sentiero, l’amore è la chiave, il cuore è il portale interdimensionale.

pasticcino ha detto...

Carissima e dolce Pina,
come vorrei poter riabbracciare anch'io il mio papà.... purtroppo mi ha lasciata da più di 20 anni e anche se lo sento sempre vicino mi manca moltissimo il contatto fisico, il suo calore e il suo profumo.... sob!!
Ti auguro di vivere questi momenti con lui nella gioia più grande.
Ti voglio bene tigrottina ;-))

frufrupina ha detto...

Grazie a tutti....sono stati momenti belli...ed incontrare mio padre dopo anni...è un'emozione troppo grande.