martedì 18 novembre 2008

REI-KI energia universale....






Cos'è Reiki

La parola Reiki è d’origine giapponese ed è composta da due sillabe: Rei e Ki.

La prima, Rei, significa qualcosa di misterioso, miracoloso e sacro. Essa sta ad indicare l’Energia primordiale (Divina); è quell’energia che esisteva ancor prima della creazione dell’universo, è il principio divino dal quale è scaturito il Big Bang e che ha portato alla creazione dell’universo in tutte le sue manifestazioni (Ki).

La seconda, Ki, significa atmosfera, o qualcosa che non si vede, o l’energia dell’universo. Tale termine indica l’Energia Vitale Universale intrinseca ad ogni essere e/o cosa. Il Ki permette ad ogni cosa di esistere e agli esseri viventi di vivere, è l’energia che regola il funzionamento stesso dell’Universo. Ki è il corrispondente del Chi per i cinesi, del Prana per gli indù, Luce o Spirito Santo per i cattolici, ecc.

In tutta la storia dell’umanità vi sono state guarigioni, basate sulla manifestazione e sulla trasmissione di un’Energia Vitale Universale, in grado di penetrare tutto, di una forza in grado di produrre e mantenere ogni forma di vita dell’Universo. I tibetani avevano, ad esempio, una comprensione profonda dell’essere, dello spirito, della materia e dell’energia, già migliaia di anni or sono. Essi utilizzano queste conoscenze per guarire il loro corpo, per armonizzare la loro anima e per portare il loro spirito all’esperienza dell’unità. Successivamente incontriamo questa conoscenza in India, la ritroviamo in forme modificate in Giappone, Cina, Egitto, Grecia, Roma e in altri paesi.
Questa forza è stata protetta e custodita nelle "Scuole di Misteri" di quasi tutte le antiche culture e nell’antichità era accessibile, nella totalità completa, solo a pochi addetti. Generalmente erano i sacerdoti o le guide spirituali di una cultura a tramandarla oralmente ai propri allievi.
Sovente gli studiosi moderni si sono imbattuti nelle diverse forme di questa "conoscenza intima" tramandata dall’antichità, tuttavia molto spesso male interpretandola, perché essa è stata mimetizzata con linguaggi criptici e ricchi di simboli.

Il Sistema Usui del Reiki non è solo il metodo più naturale e semplice ma anche quello più efficace da noi mai conosciuto per la trasmissione dell’Energia Vitale Universale.
Quando un uomo viene aperto a questo flusso come "canale del Reiki" allora l’Energia Vitale Universale scorrerà spontaneamente ed in forma concentrica dalle sue mani e questa capacità si protrarrà per tutta la vita.

P.S.volevo precisare che,

ciò che ho scritto rigurdo cos'è il Re-ki

non è solo opera mia...

Ma di un grande libro Rei-ki che ho

e che ho letto molto volentieri.




14 commenti:

stella ha detto...

Sono a conoscenza di questa "forza".

Melina2811 ha detto...

molto interessante.. ciao e buona giornata da Maria

Peppe ha detto...

Molto interessante!

Octuagenario ha detto...

L'ultima precisazione era opportuna. Per un po' ho pensato che tutto questo ambaradan l'avessi imparato da qualche lezione di Sakurambo di Lamù :)

frufrupina ha detto...

Spiritoso il tuo commento...no,non ho preso lezioni da loro,ma ti garantisco he ho avuto la fortuna di conoscere un Master Rei-ki,l'energia che scorre nelle sue mani è una cosa indescrivibile...non si riesce a spiegare a parole.Ma io penso che questo tipo di argomento debba interessare,altrimenti non capiresti di cosa potrei stare a parlare...Ti ringrazio di vero cuore per l tuo commento,anche sè ironico fà sempre piacer...ti abbraccio.

Anonimo ha detto...

Uhè!!frufru...che bel post che hai messo...brava.Vero chi non conosce il Rei-ki non potrebbe mai capire di cosa si stia parlando...ti abbraccio e complimenti per il tuo blog.Melissa.

Romano ha detto...

Ne ho sentito parlare, sono sempre post interessanti.

Ciao

frufrupina ha detto...

ciao Romano
grazie di aver lasciato il tuo commento su questo mio post... un abbraccio frufru.

Anonimo ha detto...

Ciao bellissima,complimenti per il tuo blog.Ma,sopratutto brava per questo post,il Rei-ki mi ha dato una nuova speranza...una nuova strada...anch'io come te ho avuto la fortuna di incontrare una cara amica Master di Rei-ki,e lei che mi ha dato il mio primo livello...sono felice.Ci sentiamo.Illary.

frufrupina ha detto...

Ciao Illary,è un vero piacere leggerti...sono molto contenta per te,davvero...io non ho avuto ancora la fortuna di poter avere il primo livello,colpa mia...devo controllare la mia impulsività..."diciamo così"ma sono tanti i motivi che ad elencarli cè ne vorrebbe...ma sono felice ugualmente,perchè io credo che nella Vita tutto arriva...tutto si ha come dono...basta volerlo,basta avere fiducia di se stessi...ma sopratutto di non mollare mai il mio obbiettivo...ti abbraccio.Vieni a trovarmi spesso.Ciao

stella ha detto...

Buona serata!

frufrupina ha detto...

Grazie Stella...anche a te.Serena serata di cuore.

Anto e Paolo ha detto...

Ciao frufrupina, ti ringrazio per i comlimenti per il blog. Devo dire che anche il tuo è molto interessante. Ti aggiungo fra i blog amici^___^! Baci. Anto

Octuagenario ha detto...

Pina, ovviamente scherzavo ;)
anzi, sono molto affascinato dalle filosofie orientali, tanto che per un po' di tempo ho praticato anche i 5 esercizi tibetani. Ma sono anche del parere che in queste cose ci si deve immergere fino in fondo, altrimenti si rischia di decontestualizzarle e coglierne solo una minima parte. Noi occidentali abbiamo tutta un'altra mentalità purtroppo.