mercoledì 23 settembre 2009

DEDICATO A TUTTI VOI...



Non siamo soli....a volte lo dimentichiamo...anch'io.RIFLETTIAMO....
Grazie Roberto per questo video clip,lo dedico a tutti i miei Amici.

16 commenti:

Pupottina ha detto...

grazie Fru
è bellissimo!
ed ha un messaggio di pace e amore

^______________^

Massimo ha detto...

Cara Fru,
la solitudine è la cosa peggiore che possa capitare...
guai a rimanere soli.. dobbiamo però anche noi fare uno sforzo per incontrare il nostro prossimo, senza aspettare che gli altri vengano a noi.
ciao ciao

stella ha detto...

TOCCANTE VIDEO, FRU.
IO SENTO VICINO A ME GESù.

Roberta ha detto...

Bellissimo...è bene che ognittanto qualcuno ce lo ricordi!un abbraccioooo

sara ha detto...

Grazie Fru,
un video che vale la pena di vedere e diffondere, lo farò.
Buona notte

Luciano ha detto...

Ho visto con attenzione questo video e ho deciso di pubblicarlo su facebook.
Ciao

UIFPW08 ha detto...

Sono sempre le piccole cose che fanno grande il mondo.. ottimo davvero un vedeo da rivedere sempre.Grazie Giuseppina.

pasticcino ha detto...

Grazie cara Frufrù,
è davvero una carezza per il cuore.

Ti abbraccio :-*

Paola ha detto...

Grazie Pina per questo messaggio d'amore...
Ciao serena notte... un abbraccio

Aglaia ha detto...

grazie cara e ..fatalità "conosco" in you tube la persona che l'ha postato;-))
un abbraccio grande!

Veneris ha detto...

Un messaggio di pace e d' amore è sempre gradito. Ciao Fru

Guernica ha detto...

Dico anche io che non possiamo essere così soli...

marianna ha detto...

molto commovente

liberoPensieRoberto ha detto...

Provo a lasciare un commento serio, ma ti avviso: quando sono serio divento pallosissimo...

Sono profondamente rispettoso di tutti voi, ma scrivo per testimoniare un altro punto di vista.
Se mai Gesù sia esistito, e se mai abbia pronunciato le parole dei soli quattro vangeli giunti fino a noi, sono più che certo che il suo intento era di aprire le nostre menti.. e con che scopo?
Il suo intento era di farci capire quanto siamo importanti come esseri umani.

Le religioni del mondo si basano su una pratica esattamente opposta a quella che ci trasmettono i vangeli, e cioè l’idolatria.

Nel caso del cattolicesimo, Gesù viene ahimè proprio idolatrato (questo video è un esempio), visto come espiatore di ogni peccato, proprio a discapito dei suoi insegnamenti.

Se son tradotti bene i soli 4 vangeli che abbiamo oggi (ma aramaico/greco/latino/volgare sono tantini come passaggi per esser rimasti indenni da manipolazioni), leggiamo di un Gesù che vuole responsabilizzarci, che ci chiede di essere come lui.
Non vicino a lui, o genuflessi (anche ideologicamente oltre che fisicamente) alla sua immagine, ma COME LUI.

Vedo l’adorazione di Gesù, invece, come un alibi per scaricare le nostre responsabilità.. come adire “sì, beh, tanto c’è Gesù che veglia su di me”.
Per essere chiari, io credo molto di più al Gesù rivoluzionario che due mila anni fa azzarda a dire che siamo tutti uguali, a costo di lasciarci le penne, che al Gesù di questo video.

Temo che la sua presenza sia una forma di auto convincimento. Come un bisogno primordiale di sentirsi protetti.

Per chiudere questo lungo commento (mi sto addormentando da solo infatti), penso che siamo soli e che il Dio delle religioni monoteiste non esista, ma non per questo dobbiamo sentirci deboli e indifesi: possiamo sempre mettere radici in noi!!!

Penso che, anziché amare un’identità misteriosa ed invisibile, sia anche ora di cominciare ad amare il nostro prossimo, giornalmente nei piccoli gesti.. ama il prossimo tuo come te stesso, giusto? Quanti di voi amano se stessi?

Gli indigeni australiani vivono in comunità basate sull’amore ed il rispetto reciproco, e sono perfettamente integrati con la natura, eppure, non hanno mai letto il vangelo.

Ciao a tutti,

ASTERIX ha detto...

un altro caloroso saluto....mamma mia quanto tempo lontano....

Raffaele ha detto...

Concordo Quanto dice il caro Roberto su quella realtà interiore da riscoprire dentro se stessi.
Vorrei però rimarcare e precisare che i Gesù erano effettivamente 2 Uno Rivoluzionario e l'altro Pescatore d'Anime. Entrambi erano figli dello stesso divino spirito evoluto che si era incarnato deframmentato in diversi umani, ognuno con un ruolo ben preciso.
Ricordate le parole SONO LA SPADA E IL CUORE.