domenica 13 settembre 2009



QUESTA MIA POESIA, LA DEDICO CON TUTTO IL MIO CUORE A TUTTI QUEI BIMBI CHE PER COLPA DI BALORDI,HANNO PERSO LA LORO VITA.

IL BIMBO E L'AQUILONE

Ancora una volta dolore....
sofferenza...
odio questo mondo
odio questa Vita!
odio guerre e ingiustizie!
tu bimbo...dove vai?
non nulla di buono là fuori per te...
tu che sognavi di poter correre e giocare...
tu che sognavi di veder volare il tuo aquilone...
oggi sei tu a volare lassù!
Tu anima innocente...
tu che credevi in quel mondo li fuori...
non hai voluto ascoltarmi....
perchè???
Ce stato un bastardo!
ti ha ucciso ed è scappato!
Che ne sarà di me?
che ne sarà ora che non ho più il mio angioletto?
Mi rimane... il tuo aquilone.
(By Pina)

5 commenti:

UIFPW08 ha detto...

Sembre molto belle le tue poesie Fru,
anche se i bambini continuano a non esserci piu..Un saluto grande.
dolce notte.

Antonio ha detto...

Ciao Frufru!

Raffaele ha detto...

Ciao Assai Carissima Bella FruFruPina,
il tuo assai prezioso cuore si espande sempre di più verso quel radioso sole che tutto contempla dentro se stesso.

I bimbi, gli angeli, NULLA MUORE, TUTTO CAMBIA A NUOVA VITA, E' LA LEGGE UNIVERSALE DELL'AMORE DOVE GLI ESSERI IMMORTALI TROVANO SPAZIO PER MANIFESTARE IL LORO IMMENSO AMOREVOLE CUORE.

Una Sentita Buona Giornata al Tuo Assai Prezioso Angelico Cuore.

Martin ha detto...

Bei versi, Fru, con tanta malinconia e dolore, purtroppo.

Massimo ha detto...

Ciao cara Fru,
mi associo !
i bimbi sono la nostra sola speranza ed il nostro futuro... l'unica cosa buona di questo mondo.
stammi bene...